fbpx
libero-di-scegliere

Decidi cosa vuoi essere, fare e avere; pensalo, emetti la frequenza e la tua visione diventerà reale.

Rhonda Byrne, autrice di The Secret

Il significato di una Vision Board

Una Vision Board, o “tavola delle visioni”, è un potente strumento di visualizzazione. Consiste in un supporto fisico dove si appongono immagini, foto, e qualsiasi altro elemento che rappresenti i propri sogni e desideri. 

È una rappresentazione visiva delle aspirazioni personali, un modo per tenere viva la propria visione del futuro.

Quindi si potrebbe dire che la Vision Board è un supporto alle nostre visioni.

L’importanza dei sogni dall’infanzia

Fin da bambini, siamo abituati a circondarci di immagini che rappresentano i nostri sogni. Da piccolo, come ognuno di voi credo, avevo la mia stanza tappezzata di poster, foto e immagini varie di attori, sportivi e scene di film o cartoni animati: Erano per me costanti ispirazioni. 

Non so tu ma i miei preferiti erano Goldrake, Clint Eastwood e i campioni del tennis anni 80’

Praticamente sognavo di essere un supereroe Texano che giocava la finale di Wimbledon: insomma, non proprio bello da vedere, ma sicuramente interessante.

Sono cresciuto sognando, come del resto ogni bambino fa, o dovrebbe fare.

Identifichiamo sin da piccoli, attraverso icone sportive, di Hollywood o altro, quello che desideriamo essere o avere.

Visualizzare i propri sogni è un passo fondamentale per renderli realtà. 

La Vision Board nella vita adulta

Con l’età adulta, spesso si smette di sognare e le immagini dei nostri eroi d’infanzia vengono sostituite da foto di famiglia e ricordi più maturi. 

Tuttavia, una Vision Board può riacquistare questo spazio, come ho fatto io, che l’ho re-introdotta nella mia vita dopo aver letto “The Secret” di Rhonda Byrne, circa nel 2010. 

Le immagini sulla mia Vision Board rappresentano i suoi sogni e desideri, che vengono aggiornati e rinnovati ogni anno.

I pensieri diventano cose.

E se li metti per iscritto, se vai a letto la sera e prima di dormire gli dai una sbirciatina, e la mattina ti svegli e li contempli, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, li tieni vivi dentro di te, fai azioni per esserci sempre più vicino, lotti per loro, gli dedichi tempo, concentrazione e dedizione…

Loro, i tuoi obiettivi, prenderanno forma e, prima o poi, li realizzerai.

Storie di successo

Desideravo una casa tutta mia da comprare in contanti; all’epoca con quello che guadagnavo non mi potevo permettere molto, ma azzardai, alzai l’asticella, la volevo in un posto di mare per passarci le vacanze. La disegnai con piscina, campo da tennis, palestra e ogni sorta di agio, c’è voluto qualche anno, ma è arrivata. In Florida…

Un giorno, girando per Roma, scattai una foto della macchina che desideravo, la mandai ai miei figli, rimase lì nella memoria del telefono. 

Chiesi a un mio amico che lavorava in Porsche di farmi un preventivo per un modello entry level, senza impegno, giusto per tastare il terreno su cosa mi potevo permettere, mi mandò 3 opzioni con delle foto allegate. Saltai sulla sedia aprendo quel pdf, uno di questi era esattamente lo stesso modello, lo stesso colore con gli stessi optional della foto che avevo mandato ai miei figli qualche anno prima: Boxster 718 Arancio Lava.

Anche ora che sto scrivendo queste righe sento quel brivido lungo la schiena, perchè visualizzare è proprio questo, è far partecipare tutto il proprio corpo, i propri sensi , legarli fortemente a quel pensiero, a quel desiderio.

Il potere della visualizzazione

La visualizzazione non è solo un esercizio di immaginazione; è un processo che coinvolge tutto il corpo e i sensi, creando un legame forte tra pensiero e desiderio. 

È un modo per tenere vivi i propri obiettivi e lavorare attivamente per realizzarli.

Dedicare anche solo un minuto al giorno alla propria Vision Board può fare una grande differenza. 

È un momento per connettersi con i propri sogni e ricordare che l’universo è sempre in ascolto. È un esercizio che aiuta a definire cosa si vuole essere, fare e avere, trasmettendo questa frequenza all’universo.

Io sono qui, l’ho fatto. E tu, se lo hai visto realizzato, allora sai che è possibile.

contattami e sarò felice di rispondere alle tue domande!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *