fbpx
claudio-capozza-network-marketing

Non proprio una biografia, ma una descrizione di fasi Up e Down, di inciampi e rialzate, di cadute e riprese, raccontando il come ne sono uscito e/o il come ci sono riuscito.

Chi mi segue da tempo lo sa, il progetto di scrivere un libro ha preso forma da qualche anno a questa parte e, da metà 2021 il è diventato realtà.

A volte penso che tutto è nato solo da una volontà schietta di comunicare a più persone possibili i miei pensieri.

Pensieri di qualsiasi natura, belli e brutti, accomodanti o compromettenti che siano, ma pur sempre i miei.

Sappiamo che il Network Marketing si basa su un’attività continua di storytelling; l’infinita ripetizione della propria storia che, nel tempo, si va ad arricchire di aneddoti e particolari.

Io faccio questo tutti i giorni: racconto, catalogo, esprimo ogni sorta di pensieri, virtù, tips e consigli su una base semplice chiamata “esperienza personale”.

Non c’è una regola fissa, ma più che altro un processo che ormai è diventato un mantra;  fai, sbaglia, impara, applica e ripeti e, nello specifico “ispira”. 

Ecco, è da qui che nasce l’idea di scrivere un libro.

Non proprio una biografia, ma una descrizione di fasi Up e Down, di inciampi e rialzate, di cadute e riprese, raccontando il come ne sono uscito e/o il come ci sono riuscito.

Facebook è per concetto un diario, la traduzione sarebbe “Faccia Libro”, ed io ci metto la faccia tutti i giorni descrivendo nei miei post la mia vita, il mio business, la mia attività, pensieri, sogni e tutto ciò che può o potrebbe ispirare le persone, i miei followers, a una soluzione per raggiungere qualcosa. 

Ma è pur sempre un contenitore effimero, dove lo scritto di oggi non viene visto da chi ti legge domani.

Eppure questo raccontare ha nel tempo tracciato un percorso netto, la mia storia appunto, che ho voluto racchiudere in un nuovo contenitore. Dapprima l’ho concepito (e raccolto) come un hashtag #il_libro_che_scrivero, che riconducesse e racchiudesse tutti i miei post di Facebook, oggi in capitoli, nero su bianco, che raccontano un po’ più nel profondo quei miei pensieri. Approfondendo, quasi in un processo di psicoanalisi, quello che mi ha portato a stravolgere la mia vita.

Mi sono chiesto, scrivendolo, a chi sarà destinato un diario così…?

Pagina dopo pagina la risposta logica è stata una sola; semplicemente a chi vuole sapere come ha fatto una persona qualunque, poco istruita e incasinata come me, a diventare un uomo di successo, sia dal profilo personale che lavorativo, grazie al network marketing.

Mi piace descrivermi un “realizzatore di sogni”, ma non di quelli altrui, bensì dei miei.

Il libro sarà solo un punto di vista preferenziale su una storia di successo!

contattami e sarò felice di rispondere alle tue domande!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *