fbpx
claudio-capozza-network-marketing

Mentre tutto sembra fermo, io ora mi sento viva come non mai, ho paura di quello che sarà?! Forse si!

Ogni volta che ti capita un’opportunità, quella che che magari stai intravedendo leggendomi, non è già più come prima!

 

Questione di allenamento

Questa frase l’ho letta (e subito sentita mia) in una poesia che mi è stata dedicata al Liceo dal mio professore di italiano.

Il network marketing mi ha riportato indietro nel tempo, ai banchi di scuola, come fossi una liceale. 

E adesso vi spiego perché.

Tu credi ai segni che si possono cogliere tra le righe? Io si.

Ero tentata di mollare.

Poi, un giorno, mettendo in ordine la mia libreria, ho ritrovato il libro del mio prof.

E ho letto:

“Che disastro quel primo compito di italiano, e dopo il primo, il secondo e il terzo…ma poi le parole del prof avevano smosso dentro di lei qualcosa che non sapeva di avere: un orgoglio che le impediva di arrendersi ed era quella la caratteristica che avrebbe detto di sé ai proff.…a tutti…”

Ed è successo di nuovo.

Quel click è scattato ancora dentro di me. 

Ho tanto da dire e condividere. 

In questo blog e sui social, live, se fossimo sedute al tavolino di un bar a mangiare una sfogliatella, mi sentiresti ripetere che ero sul punto di fermarmi, lasciare perdere, ed invece ho scelto di correre, perché quella punta di orgoglio insana (o sana, come vuoi pensarla) dice di me che riesco a fare le cose e che l’occasione che mi ha fatto battere il cuore, e sognare di raggiungere la vita che voglio e merito, me la prendo.

Ogni volta che mi sono trovata dinanzi ad una sfida, o a qualcosa da fare, un lavoro, un progetto, spesso per far crescere business altrui, mi sono ripetuta sempre “è solo questione di allenamento”.

Ho iniziato a leggere, a divorare, libri, ogni rigo che mi capitasse sott’occhio…ma anche post di chi come me, per orgoglio, paura e speranza aveva iniziato l’avventura del network marketing realizzando il proprio lavoro imprenditoriale. 

Spesso con il mio amico/mentore/upline, scherzando, parlo di “stalkerare”.

Ecco la mia definizione di stalkerare: nutrirmi di ispirazione ed informazioni per tirare fuori la parte migliore di me che avevo messo in un angolino per gli altri.

Con il network marketing mi sono messa in discussione, mi sono lanciata una sfida; confronto la me stessa dormiente con quella che scalpita, quella che quando fa riesce. Ed è stimolante.

Ed ecco che in questo ultimo anno, strano, sono migliorata, ma non è ancora e mai abbastanza, sogno (e non solo di notte) i miei traguardi, da festeggiare con tutte le persone che mi ispirano e che mi seguono in questa mia avventura…o meglio, in questa mia attività imprenditoriale

Come quando ero al Liceo, quando mi trovo di fronte ad una cosa nuova, difficile, impegnativa mi ripeto “è solo questione di allenamento e di orgoglio personale”

Mentre tutto sembra fermo, io ora mi sento viva come non mai, ho paura di quello che sarà?! Forse si!

Continuano a dire nulla sarà come prima, ma scusate, ancora una volta voglio avere l’ultima parola!

Ogni volta che ti capita un’opportunità, quella che che magari stai intravedendo leggendomi, non è già più come prima!

Ora la domanda è: quanta voglia hai di scrivermi e provarci?!

 

Antonietta Sasso

contattami e sarò felice di rispondere alle tue domande!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *