fbpx
ringrazio-e-sono-grato

“Non ho intenzione di cacciare dei soldi per lavorare! Perché dovrei pagare per fare la tua attività?”

Il dilemma dell’investimento nel lavoro

Nella mia attività, quando parlo con le persone per proporre il business sento frequentemente il monito: 

“Non ho intenzione di cacciare dei soldi per lavorare! Perché dovrei pagare per fare la tua attività?” 

In realtà già lo fai, solo che non te ne rendi conto.

La nostra attenzione va subito all’oneroso impegno economico e non ai benefici che ne traiamo quando ci dicono o ci chiedono di “investire” denaro.

Ma non ci rendiamo conto di quanto invece ne spendiamo, ripetutamente, ogni mese, giorno dopo giorno, per lavorare.

Investire, pagare per lavorare.

Il costo nascosto del lavoro dipendente

Per molti anni sono stato un dipendente di una catena di supermercati e, se ci penso, ho pagato per lavorare

Si hai letto bene, ho pagato!

Come tu, del resto, che mi leggi ora.

Facciamo due conti :

Per 13 anni ho preso l’autostrada, 2,60 euro al giorno, facciamo una media di 28 giorni al mese per tenermi basso, per 15 anni fa’ più di 12 mila euro 

Potrebbero tranquillamente dedicarmi un casello.

Fortuna che ero in un supermercato, quindi per pranzare ero agevolato, ma ovvio anche li pagavo, magari non sempre, a volte offriva il direttore, ma fra colazioni e pausa pranzo, che non le spendi 4/5 euro al giorno?!

Fanno 120/130 al mese.

Fai per 20 anni.

Vogliamo parlare poi della benzina?

Un po’ più difficile fare un conto esatto, ma credo che oggi sarei probabilmente proprietario di un distributore AGIP o ENI.

Ma allora mi domando…

Tu che non vuoi investire per fare network marketing, ti stai rendendo conto di quanto invece spendi per avere sempre lo stesso stipendio tutti i mesi?

Allora… stai pagando per lavorare o no?

Network Marketing: un investimento su se stessi

In effetti hai ragione, la colpa non è tua, è solo che non capisci la differenza tra lavorare per un padrone e investire su se stessi.

Che poi investire quanto?

E soprattutto per cosa? 

La strategia del Network Marketing Online si regge su 3 pilastri: 

  1. Mangia, usa, consuma il prodotto 
  2. Crea la tua storia di trasformazione 
  3. E condividila con più persone possibili 

 Anni fa presi una decisione, lanciai la mia attività imprenditoriale nel network marketing, l’unico investimento che feci fu sulla mia persona, sul mio fisico e sulla mia salute.

 Forse adesso è più chiara la situazione.

Forse adesso vedi le cose da un punto di vista diverso. 

 

contattami e sarò felice di rispondere alle tue domande!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *