fbpx

Le mie interviste: Valentina Piccinini

 

Ciao, sono Valentina, ho 39 anni, sono sposata e la mamma di due piccole pesti, Mattia di 10 anni e Diego di 7.

Ho sempre amato essere indipendente a livello economico e questo mi ha portato a lavorare sin dall’adolescenza.

Ho fatto vari lavori, baby sitter, animatrice nei villaggi turistici e, ad oggi, sono quasi 15 anni che lavoro in un negozio di abbigliamento; la moda è la mia più grande passione. Ho dato corpo e anima in questo mio lavoro, facendo anche percorsi di formazione e crescita, ma non è mai arrivato il mio momento, c’è sempre stato qualcosa che mi ostacolava nel raggiungimento di un ruolo di responsabilità.

Una volta diventata mamma, a causa di difficoltà di organizzazione, decido di richiedere una riduzione oraria da full time ad un part time di 18 ore, scelta bellissima perché mi ha dato la possibilità di crescere i miei figli, ma a livello economico mi ha creato tanti problemi. 

Ho cercato quindi una soluzione per migliorare questa situazione, ma tutto quello che trovavo mi riportava al problema iniziale: poco tempo per me e per la gestione familiare.

Ero rassegnata ad una vita fatta di sacrifici.

Poi ho incontrato il Network Marketing

Inizialmente ho approcciato il percorso Benessere che mi ha fatto innamorare dei Prodotti del Programma Slenderiiz, a quel punto mi sono sentita pronta per intraprendere questa attività e ho aperto il codice. 

Sono partita con zero competenze, non conoscevo nulla del Network Marketing, ma grazie alla formazione, al team, al mio impegno e lavoro sono riuscita a costruire le prime basi per poter avviare la mia attività online e raggiungere i primi obiettivi.

Ad oggi è un anno e mezzo che ho iniziato questo bellissimo viaggio di crescita personale e professionale, mi sento più sicura di me stessa e sono consapevole che ho intrapreso la strada giusta per poter realizzare tutti i miei sogni! 

Sto lavorando sodo per poter godere della mia libertà finanziaria, per essere finalmente serena e felice senza avere l’ansia di non arrivare a fine mese. Il mio obiettivo è di essere un valido aiuto per il futuro dei miei figli, qualsiasi strata volessero intraprendere nella loro vita;

ecco io voglio avere la possibilità di poterlo fare, di poter dire con orgoglio

Mamma c’è e ti può aiutare! 

Ho iniziato questo piano B quai per gioco, ma ora il mio obiettivo è quello di trasformarlo nel mio unico impiego e di poter vivere la vita che ci meritiamo.

Ti è piaciuta questa intervista? Vorresti far parte del nostro team? Contattami!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *