fbpx

Professione: Network Marketer

CLAUDIO CAPOZZA

La mia storia.
La mia visione.

Tutto ha inizio l’estate del 2007 con una semplice stretta di mano. Ma lascia che prima ti racconti chi sono.

Mi chiamo Claudio Capozza, sono nato nel 1973, nel 2001 sono diventato papà di  due figli gemelli, Alessio e Matteo, e vivo alle porte della città eterna, Roma. Sono un Networker dal gennaio 2008, ma per i primi anni non ho raccolto che briciole. La vera svolta c’è stata 6 anni dopo, quando da “venditore” One To One, ho portato la mia attività on-line e sono finalmente diventato un Networker Professionista. Dal gennaio 2014 tutto è cambiato, oggi mi posso definire una persona finanziariamente libera. I miei primi 40 anni li ho dedicati a un padrone, a servire qualcun’altro; ho lavorato per 20 anni come commesso in una catena di supermercati , dalle 6 del mattino fino alle 15 del pomeriggio. Poi per “arrotondare” e pagare ciò che il primo stipendio non mi permetteva, facevo lezioni di tennis fino a sera. Freddo, gelo, pioggia e weekend compresi, ero li a guadagnarmi da vivere.

Quando l’opportunità bussa alla porta, e tu devi solo saperla cogliere. Ma, come ti dicevo, per i primi anni risultati pari a “0” e una semplice stretta di mano ha determinato le sorti del mio destino.

Nell’estate del 2007 mi trovavo nel tennis club dove lavoravo come istruttore, il direttore sportivo mi disse che di lì a poco sarebbe arrivata una persona in visita. Il mio compito era di accoglierla e presentargli la struttura.

Erano le 15 del pomeriggio, dalla rampa sopra il club vidi arrivare una Porsche nera. Parcheggiò a pochi metri da me, la portiera si aprì e scese una persona semplice, normalissima, portava jeans e una camicia bianca, venne verso di me, non sembrava camminare ma galleggiare in aria.

Mi tese la mano e mi disse: Piacere, Paolo Meucci.

Ricordo bene la sensazione che ebbi, come di serenità.

Subito però pensai, possibile che al mondo possano esistere persone che guidano auto di lusso, portano al polso orologi a 6 zeri, possono permettersi di iscriversi a un Club da 5 mila euro l’anno e soprattutto hanno le mani lisce, pulite, e senza calli o rugosità?

Sì perchè a quel tempo il “lavoro” per me era sinonimo di fatica, dolore e sudure.

Non sono mai stato geloso o invidioso del successo altrui, anzi ero ammirato da personaggi del genere. Solo che fino a quel tempo, fino a quella stretta di mano, non mi ero mai fatto la domanda piu importante…

e cioè “COME”…

La mia vita forse non è diversa dalla Tua che stai leggendo ora.

Non ho potuto finire le scuole superiori, purtroppo persi mia madre all’età di 15 anni e dovetti dare una mano a casa. La mia infanzia l’ho trascorsa facendo visita negli ospedali dove era in cura mia madre, la malettia durò ben 8 anni. Negli ultimi 2 di vita, purtroppo, era più il tempo che trascorreva in essi che a casa, e mio padre per accudirla, spesso mi lasciava le sue lezioni di tennis (ecco come imparai a giocare bene). Avevo solo 13 anni, con tutti i sogni e le ambizioni di un bimbo cresciuto troppo in fretta

Quando compii 18 anni, che fra l’altro non ho mai festeggiato, mio padre decise di lasciarci, me e mio fratello,e si trasferì in un’altra città, i soldi che guadagnavo a stento pagavano le spese, affitto, bollette e tutto ciò che serviva a vivere dignitosamente.

Eppure quel ragazzo non ha mai smesso di sognare

La mia vita passò veloce come uno schiocco di dita, mi ritrovai padre di due gemelli, avevo esaudito un mio grande desiderio, quello di diventare papà.

Ma da quel giorno aumentarono le preoccupazioni, avevo il dovere di donare ai miei figli una vita migliore della mia.

 

Ecco perchè non scorderò mai quella stretta di mano.

Paolo diventò un amico, poi il mio sponsor e oggi è il mio primo mentore, con Lui condivido da sempre sogni e obiettivi, come vivere in America e la passione per le auto.

Nella mia testa cominciarono a fare breccia concetti come, Fidati e Affidati, ero uno dei migliori seguaci, avevo una delle caratteristiche piu importanti per imparare questa attività

E cioè essere “insegnabile”

Cominciai da semplice consumatore del prodotto e sei mesi dopo, il 28 gennaio del 2008 aprii un codice da incaricato alle vendite.

Era partita ufficialmente la mia carriera da Networker

Come ti dicevo all’inizio di questo articolo, per i primi 6 anni raccolsi solo insuccessi e “no”, ma oggi, ripensando a quel periodo, sò che è stato determinante per la mia crescita professionale.

Giravo con la mia bella “24ore” con i contratti formato A4 da compilare, esaurii presto la mia lista nomi, ero diventato una “mosca fastidiosa”. All’epoca gli amici, vedendomi arrivare esclamavano: è arrivato l’uomo delle pasticchette!

Dappertutto c’erano ladri di sogni pronti a demolire i miei, ma non mollai perchè c’era sempre in me quel ricordo della stretta di mano. Sapevo che da lì a poco sarebbe arrivato il mio turno… non mi arresi perchè qualcuno prima di me lo aveva realizzato e quindi sapevo che era possibile…anche per me!

Gennaio 2014 la svolta, da una semplice intuizione nasce un’idea quasi rivoluzionaria, portare il business del N.M. sulle piattaforme dei social media, dei ragazzi inglesi stavano avendo una crescita veloce con un sistema simile, ci siamo solo lasciati ispirare.

 

Attività online

Un lavoro completamente online che puoi svolgere semplicemente con uno smartphone, e ti apre un mercato globale. Sembra incredibile vero? Eppure è questo che ti sto proponendo, grazie al nostro metodo di lavoro e all’innovazione nel settore introdotta dalla nostra Azienda Partner.

Visione per il futuro

So esattamente da dove vengo, e dove voglio arrivare.

Il Network Marketing mi ha cambiato radicalmente la vita, ma io ho saputo scegliere e cogliere l’opportunità che mi offriva.

Oggi sono focalizzato verso il raggiungimento dei miei obiettivi, quindi AGISCO, ma nello stesso tempo metto a disposizione del Team la mia ESPERIENZA.

Supporto e coaching

Sono assolutamente convinto che, solo supportando le persone fin dall’inizio del loro viaggio di trasformazione, e formandole costantemente nella strategia ne nell’utilizzo di nuovi strumenti, avremo l’opportunità creare leader capaci di contribuire veramente al successo di tutti.

Una concreta opportunità per cambiare la tua vita.

Il segreto: non mollare mai!

Gennaio 2014 la svolta, da una semplice intuizione nasce un’idea quasi rivoluzionaria, portare il business del N.M. sulle piattaforme dei social media, dei ragazzi inglesi stavano avendo una crescita veloce con un sistema simile, ci siamo solo lasciati ispirare.

Nacque Unstoppable Generation, nasce una strategia ben precisa che posso racchiudere in 3 passi:

  • Utilizza il prodotto
  • Crea la tua storia di trasformazione
  • Condividila con piu gente possibile

Così feci, ed è ora che ti racconti cosa è accaduto da quella stretta di mano.

I primi 6 anni, dal 2007 al 2013, se faccio la somma dei miei guadagni non arrivo a 4 mila euro.

Nel 2014 nasce Unstoppable Generation, dopo sei mesi ricevo il primo assegno in doppia cifra, ho comprato la casa dove tutt’ora abito.

Il sogno americano si è concretizzato nel 2017 quando ho acquistato la mia prima casa in Florida e nella stessa estate mi sono regalato quella che chiamo “la bambina tedesca”, un sogno a quattro ruote!

Da quasi un anno ho fatto una scelta imprenditoriale, anche qui ispirato da persone di successo che interpretano il Network Marketing come mai avevo sperato prima, ho cambiato azienda e sono ripartito da zero…

Dopo quasi 13 anni di business posso dire che quel ragazzo adolescente si è salvato perchè non ha mai smesso di sognare! Non ho particolari competenze ne abilità, ho imparato semplicemente a vivere le giornate con “cosa accadrebbe se…”

Ho solo costantemente immaginato il miglior futuro che potessi desiderare pur vivendo nel peggior scenario che potessi avere!

Non Mollare mai!

claudiocapozza

 

Network Marketer Professionista

pensieri. parole. azioni. inizia il tuo percorso.

Oggi ho una strategia precisa, semplice da applicare e tante storie di successo nel mio Team da raccontarti.
Scrivimi, ti dedicherò il tempo necessario per progettare il tuo percorso.

Oppure